Le storie di Dora

donazione

Se ti piacciono le mie storie, sostienimi con un’offerta. Pochi centesimi, o quello che vuoi tu! Grazie!

€0,50

 Era trascorso quasi un giorno, da quando se l’era squagliata su trampoli altisonanti. La vita le scorreva eccentrica, mescolata a notti di fuoco. Dove vai, esci?, azzardava Mila. Cazzacci miei, rispondeva lei. La casa di Mila e Dora lambìta ogni sera da incendi dolosi divenuti familiari. Le fiamme si quietavano a poco a poco, appena Dora sbatteva l’uscio e virava. Dora non chiamava Mila mamma. Questa madre pallida, dalla voce di carta crespa, era per Dora una cianfrusaglia da scansare.

© micolgraziano | Diritti riservati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...